BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Bayadère: 140 anni dopo il debutto approda a Lovere

I primi due atti completi di questo balletto dal sapore esotico in scena per la prima volta nelle province di Bergamo e Brescia.

Più informazioni su

Era il lontano gennaio del 1877 quando a San Pietroburgo venne presentata per la prima volta la Bayadère su musica di Ludwig Minkus: 140 anni dopo, venerdì 20 gennaio 2017 alle 21 la Scuola di danza classico-accademica del Circolo Lucchini, in collaborazione con l’associazione culturale Junior Ballet Lovere, metterà in scena questo importante titolo del repertorio classico.

“Un balletto ambientato nel mondo antico ed esotico dell’India, molto diverso dal nordico Schiaccianoci che abbiamo presentato in sette repliche sin dal 2013. Ogni volta il teatro era sempre al completo, significa che il balletto classico piace al pubblico, un importante risultato anche dal punto di vista culturale, un impegno della Scuola di danza di Lovere sin dalla sua fondazione nel 1960 e continuato oggi anche dal corpo di ballo dello Junior Ballet Lovere” racconta la maestra e direttrice artistica Aurora Grandi che ha adattato la coreografia di Rudolf Nureyev per la Scuola di danza.

Uno spettacolo che richiede un grande impegno sia dal punto di vista della tecnica della danza che della messa in scena, con le scenografie di Francesco Guizzetti.

L’ingresso è gratuito, così come la partecipazione di tutti gli allievi, circa 80 a partire dai 4 anni.

Per informazioni e prenotazioni dei posti: danzaclassica.lucchiniRS@gmail.com oppure 348 8741980.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.