BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Seriate, fermato con 24 chili di cocaina purissima: condannato a 9 anni video

N.H.E., 45enne marocchino, aveva nascosto in macchina 4 chili di cocaina, altri 20 erano tra il suo garage e la casa della ex compagna ad Alzano Lombardo

È stato condannato a 9 anni di carcere H.N.E., il marocchino 45enne residente a Seriate, arrestato nel maggio scorso dai carabinieri dopo essere stato trovato i possesso di 24 chilogrammi di cocaina purissima.

Droga

I militari del Nucleo Radiomobile di Bergamo lo avevano fermato nel corso di un normale posto di blocco in via Donizetti: abilmente occultati in un intercapedine ricavata nel cruscotto aveva quattro chili di “coca”.

Le perquisizioni condotte successivamente nell’abitazione della compagna dell’uomo, garage e cantina compresi, oltre che nella casa della sua ex compagna ad Alzano Lombardo, risultata estranea alla vicenda, hanno consentito di recuperare altri 20 chili di cocaina, custoditi in involucri di plastica, ricoperti di grasso per mascherarne l’odore e confondere le unità cinofile delle forze di polizia. Oltre alla droga erano stati ritrovati undicimila euro in contanti e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente.

La cocaina, contraddistinto da un elevatissimo grado di purezza e presumibilmente proveniente dalla Spagna, dove l’uomo risiedeva stabilmente, era destinato al fiorente mercato locale.

Nella mattinata di martedì 17 gennaio il giudice per l’udienza preliminare Bianca Maria Bianchi ha condannato l’uomo, difeso dagli avvocati Andrea Pezzotta e Luca Bosisio e 9 anni di reclusione per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti in abbreviato (quindi con lo sconto di un terzo della pena).  Il pubblico ministsero Letizia Ruggeri (sostituita in aula da Maria Esposito) ne aveva chiesti 13.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.