BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caso Daffra, l’opposizione: “Venga in commissione a spiegare le sue considerazioni”

"Il caso Daffra? Ci sembra doveroso consentire alla direttrice uscente di esprimere pubblicamente le proprie considerazioni a margine della chiusura di questo suo anno di gestione"

“Il caso Daffra? Ci sembra doveroso consentire alla direttrice uscente di esprimere pubblicamente le proprie considerazioni a margine della chiusura di questo suo anno di gestione”, dichiarano i consiglieri comunali Andrea Tremaglia di Fratelli d’Italia, Danilo Minuti della Lista Tentorio, Alessandra Gallone di Forza Italia, Luisa Pecce della Lega Nord e Fabio Gregorelli del Movimento 5 Stelle.

“Siamo tutti membri della 4ª commissione consiliare, competente sulla cultura, dove solo poche settimane fa la direttrice Daffra era venuta a relazionarci circa i progetti per il prossimo triennio della Carrara. Avevamo tutti molto apprezzato il suo intervento e ci eravamo augurati che restasse. Così non è stato e ci sembra il minimo che sulle ragioni che hanno portato a questa scelta ci sia un dibattito pubblico: il luogo ideale è la commissione e perciò abbiamo richiesto alla Presidente della stessa di convocare la direttrice Daffra per potere avere, direttamente da lei, quel consuntivo del quale ha già parlato sulla stampa locale”.

“La stessa direttrice auspicava un dibattito quanto all’attività svolta e anche alle ragioni della conclusione del suo incarico”, concludono Tremaglia, Minuti, Gallone, Pecce e Gregorelli, “condividiamo questo auspicio e ci auguriamo che la Presidenza provveda quanto prima, per una maggiore trasparenza e chiarezza circa le dinamiche e il futuro di una delle istituzioni più importanti e prestigiose della nostra città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.