BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Antonio Tajani eletto presidente del Parlamento Europeo

Antonio Tajani, del Partito popolare europeo, martedì 17 gennaio è stato eletto presidente del Parlamento Ue con 351 voti dall'Assemblea di Strasburgo, contro i 282 ottenuti dal candidato socialista Gianni Pittella nel ballottaggio tra i due.

Antonio Tajani, del Partito popolare europeo, martedì 17 gennaio è stato eletto presidente del Parlamento Ue con 351 voti dall’Assemblea di Strasburgo, contro i 282 ottenuti dal candidato socialista Gianni Pittella nel ballottaggio tra i due.

Romano, cattolico, ex ufficiale dell’aeronautica, giornalista, ex commissario europeo, grande tifoso juventino e, soprattutto, per anni l’uomo di Berlusconi a Bruxelles: in sintesi, è questa la storia di Antonio Tajani, che si avvia verso la guida del Parlamento Ue.

Dopo il liceo al Tasso di Roma, la laurea in giurisprudenza e l’aeronautica, con specialità in difesa aerea, Tajani si lancia nel giornalismo, prima a “Il Settimanale”, quindi al Gr1 e infine come responsabile della redazione romana de “Il Giornale”. Da qui, grazie a Silvio Berlusconi, il passaggio alla politica, che aveva già abbracciato in gioventù con la militanza nel Fronte Monarchico giovanile.

Tajani è uno dei fondatori di Forza Italia, coordinatore regionale del partito nel Lazio e portavoce del Cavaliere, nel governo Berlusconi I del 1994-95. Sconfitto alle elezioni per il parlamento nazionale nel 1996 nel collegio di Alatri e quindi da Walter Veltroni per la corsa a sindaco di Roma nel 2002, Tajani ha decisamente più fortuna in Europa. Approdato a Strasburgo nel 1994, è eletto eurodeputato ed è uno degli artefici dell’ingresso di Forza Italia nel gruppo Ppe, di cui diventerà vicepresidente nel 2002.

Pubblichiamo alcune foto di Antonio Tajani in visita alla sede di Confindustria Bergamo.

Antonio Tajani in Confindustria Bergamo
Antonio Tajani in Confindustria Bergamo
Antonio Tajani in Confindustria Bergamo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.