BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Prima domenica con sosta a pagamento in centro: nessuna contravvenzione foto

Gli automobilisti sono stati corretti: l'unica pattuglia della polizia locale in servizio, infatti, non ha elevato nessuna contravvenzione ai mezzi in sosta nei posteggi delle arterie cittadine

Più informazioni su

Prima domenica a pagamento nei parcheggi del centro città, a Bergamo, quelli delimitati dalle strisce blu. Ma chi aveva intenzione di trascorrere qualche ora nel capoluogo orobico sembra non abbia desistito e infatti i posti auto sono stati utilizzati come sempre. E gli automobilisti sono stati abbastanza corretti: l’unica pattuglia della polizia locale in servizio, infatti, non ha elevato nessuna contravvenzione ai mezzi in sosta nei posteggi delle arterie cittadine.

Anche se i controlli non sono stati serrati, come spiega il comandante della polizia locale Gabriella Messina: “Non abbiamo elevato nessuna contravvenzione e non sono emersi problemi in questo primo appuntamento domenicale con la sosta a pagamento. Bergamaschi disciplinati? Sì, anche se devo dire che avevamo una sola pattuglia impegnata, quindi i controlli non sono stati pressanti. In ogni caso l’avvio è stato positivo”.

Ma è davvero filato tutto liscio? Il consigliere comunale dei Cinque Stelle Fabio Gregorelli segnala: “Mi riferiscono che molta gente non sta pagando perché i parchimetri sembra non siano stati aggiornati, indicano ancora la dicitura Lunedì-Sabato. Prevedo una raffica di multe ma anche di ricorsi”. E dalle segnalazioni con tanto di foto dei nostri lettori sembra proprio che almeno in via Quarenghi e in via Locatelli i parchimetri non fossero stati messi a punto.

Sul piede di guerra poi i commercianti dei borghi Pignolo e Tasso, una settantina, che progettano un’azione di protesta contro il Comune.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.