BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Zingonia, blitz dei carabinieri: chiusa macelleria, sequestrate cocaina e hashish

Cibo scaduto, piano per il taglio delle carni sporco e droga nascosta all'interno del locale: scattano i sigilli

Prosegue l’attività di controllo degli esercizi pubblici e commerciali del territorio di tutta la Bassa Bergamasca da parte dei Carabinieri della Compagnia di Treviglio. Ancora una volta nel mirino delle attività ispettive amministrativo-sanitarie è finita la località di Zingonia.

Nel pomeriggio di giovedì 12 gennaio, i militari dell’Arma, insieme ai colleghi del NAS di Brescia, degli Ispettori della Direzione Territoriale del Lavoro di Bergamo ed ai tecnici del Servizio Veterinario dell’ASST hanno eseguito un controllo interforze presso una macelleria di Ciserano situata in via Corso Europa.

I Carabinieri ed il gruppo interforze hanno riscontrato gravi carenze sotto il profilo igienico-sanitario (come prodotti alimentari scaduti, parti della struttura fatiscenti e il piano per il taglio delle carni sporco) e contestato sanzioni complessive per diverse migliaia di euro al gestore.

È stata quindi disposta cautelativamente l’immediata sospensione dell’esercizio commerciale, con conseguente apposizione dei sigilli da parte dei Carabinieri. Il Sindaco di Ciserano già in serata firmerà l’ordinanza di chiusura temporanea di tale locale etnico.

Durante il controllo sono stati inoltre rintracciati tre clandestini sul territorio nazionale. Nei loro confronti, oltre alla denuncia penale, è scattato l’avvio della procedura di espulsione dal territorio nazionale tramite l’Ufficio Stranieri.

Rinvenuta e sequestrata a carico di ignoti anche una dose di cocaina ed un pezzo di hashish di alcuni grammi, nascosti sulla finestra di un immobile adiacente al locale controllato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.