BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

E’ ufficiale: l’atalantino Mattia Caldara alla Juventus per 19 milioni di euro

Il difensore bergamasco sarà bianconero a partire dal 2018: giovedì 12 gennaio la firma sul contratto che lo lega alla Vecchia Signora fino al 2021

Era nell’aria da giorni, anzi da settimane; ora è anche ufficiale: Matteo Caldara è un giocatore della Juventus.

Giovedì 12 gennaio è anche arrivata la firma che legherà il difensore bergamasco alla Vecchia Signora fino al 2021. All’Atalanta vanno 15 milioni di euro più 4 di bonus per un totale di 19 milioni di euro. Il trasferimento in terra piemontese, però, arriverà solo nel 2018, ovvero al termine della prossima stagione calcistica.

Qui sotto il comunicato stampa della Juventus:

“Torino, 12 gennaio 2017 – Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Atalanta B.C. S.p.A. per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Mattia Caldara a fronte di un corrispettivo di € 15 milioni pagabili in quattro esercizi.

Il valore di acquisto potrà incrementarsi di € 6 milioni al maturare di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale.

Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quinquennale fino al 30 giugno 2021.

Contestualmente, Juventus ha sottoscritto con l’Atalanta un accordo per la cessione a titolo gratuito e temporaneo fino al 30 giugno 2018 del diritto alle prestazioni sportive dello stesso calciatore con un premio di valorizzazione a favore dell’Atalanta di massimi € 4 milioni al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.