BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da domenica sosta a pagamento, il centrodestra: “Che stangata al centro cittadino” foto

Il centrodestra cittadino va all’attacco del provvedimento che entrerà in vigore a partire da domenica 15 gennaio. “Ci siamo. Dopo gli annunci, dopo l’aumento delle tariffe della sosta in tutta la città, entra nel vivo il demenziale piano per la desertificazione della città: la sosta a pagamento anche la domenica – dichiarano Alberto Ribolla, Capogruppo e Segretario Cittadino Lega Nord, Luisa Pecce, Consigliere Lega Nord, Stefano Benigni, Consigliere e Coordinatore Cittadino di Forza Italia, Andrea Tremaglia, Capogruppo di Fratelli d’Italia, e Davide De Rosa, Consigliere della Lista Tentorio -. Mentre il buonsenso suggerirebbe che per incentivare il commercio in città, e per fare concorrenza ai centri commerciali, sarebbe opportuno rendere gratuiti i parcheggi anche al sabato (come già sperimentato in altre città) e agevolare convenzioni tra i parcheggi privati in silos ed i commercianti, questa Giunta fa l’opposto, con gravi ripercussioni per i commercianti, per i residenti e per i cittadini tutti”.

strisce blu

“Questa Giunta di sinistra, quindi, dopo aver aumentato le tariffe – ed indirettamente il prelievo fiscale – in un periodo di crisi, ora riserva la stangata finale alla vivibilità della nostra città: la situazione del centro cittadino, già caratterizzato da un degrado senza fine, fortemente incrementato negli ultimi tempi, diverrà ancor più grave. Non sono queste le decisioni che aiutano il commercio in città ed invogliano la gente a preferire una passeggiata in centro piuttosto che i centri commerciali. Dove parcheggeranno i residenti la domenica, abituati a sostare nelle strisce blu? Si dovranno alzare la mattina per spostare l’auto o per pagare il parcheggio? E i commercianti saranno contenti del bel regalo, utile a dirottare la gente nei centri commerciali, dove il parcheggio è gratuito? Questa giunta – concludono i consiglieri – sta facendo tutto l’opposto di quello che si dovrebbe fare per rilanciare il commercio e la vivibilità della città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.