BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le opportunità dell’e-commerce e della gestione dinamica delle valute estere

L’e-commerce si sta affermando come canale sempre più necessario per le aziende italiane.

L’e-commerce si sta affermando come canale sempre più necessario per le aziende italiane.

Grazie alle nuove tecnologie e alla digitalizzazione del consumatore, è possibile infatti espandere il proprio business attraverso nuove vie di sbocco. Non a caso l’e-commerce è in forte crescita e le aziende dei più diversi settori stanno iniziando ad aggiornare i propri processi per affrontare le sfide di questa grande opportunità, tipicamente riconducibili alla logistica e ai dazi e alle valute per i mercati esteri.

L’e-commerce è il negozio per il mondo. Il fatto che la conversione del cliente estero dipenda strettamente dalla possibilità per lui di acquistare in valuta locale, fa sì però che le aziende italiane si trovino presto a gestire molte valute estere dovendo: fare i prezzi in valuta estera usando tassi di cambio competitivi e stabili; tenere sotto controllo il costo del venduto, ridurre i costi impliciti del cambio valuta del PSP e fissare i margini con le coperture adeguate. I driver sono sempre: crescita del fatturato e customer experience.

Eloisa Oliva, Country Manager della Kantox, afferma in proposito: “L‘e-commerce del Made in Italy si è già portato avanti sul fronte FX, ottimizzando le gestione di tutte le esposizioni nelle varie valute con soluzioni tecnologicamente avanzate che in automatico aggiornano i prezzi sui siti ed eseguono le coperture FX riducendo significativamente i costi e i rischi del business da un lato e migliorando la customer experience e il fatturato estero dall’altro. Già molte e-commerce in Italia e in Europa hanno optato per l’implementazione esatta/automatica della strategia di pricing per gestire il trade-off tra proteggere assolutamente i margini e mantenere stabili i prezzi nonostante i movimenti del mercato valutario”. Filippo Salbini, CEO di Fesal.com, attesta: “I clienti esteri abbandonano il sito se il prezzo non è espresso nella loro valuta e i mercati esteri rappresentano un potenziale di crescita enorme”.

Il Dynamic Hedging di Kantox, soluzione tailor made per le necessità specifiche dell’azienda, funziona come un meccanismo di pricing e FX hedging automatico che consente di proteggere i margini, ma soprattutto di aumentare conversioni e incassi. L’esposizione in valuta estera si identifica dall’inizio, il rischio di cambio viene monitorato in tempo reale e la politica di prezzo e copertura FX viene eseguita automaticamente dal software sulla base delle impostazioni dell’amministrazione supportata da un team dedicato.

La forte crescita dell’e-commerce in Italia è per il momento trainata da due settori. Eloisa Oliva conferma: “Turismo e Abbigliamento sono i comparti più maturi dell’e-commerce italiano, ma il potenziale si estende a molti altri settori. In Italia sicuramente per le 3F, Food, Fashion e Furniture”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.