BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Atalanta lotta ma non basta: vince la Juve 3-2, bianconeri ai quarti finale

Lotta e fa soffrire la squadra più forte della serie A, ma alla fine si deve arrendere. L’Atalanta di Gasperini esce a testa altissima dalla Coppa Italia, sconfitta 3-2 allo Juventus stadium al termine di un match bello ed equilibrato fino all’ultimo.

I bianconeri hanno mostrato la loro superiorità soprattutto nel primo tempo, quando la coppia Dybala-Mandzukic ha tenuto in scacco la difesa bergamasca quasi ad ogni offensiva. E, non a caso, sono stati proprio i due bomber della Juve a sbloccare il match: l’1-0 è dell’argentino al 23′, il raddoppio del croato al 33′.

Nella ripresa Gasperini mischia le carte, butta nella mischia Konko e Latte Lath (classe 1999) e la partita prende un altro aspetto per i bergamaschi.

Al 27′ è proprio Konko a riaprire il match col suo primo gol in maglia nerazzurra, ma appena 4′ dopo un’ingenuità di D’Alessandro – che stende maldestramente Lichtsteiner in area – regala a Pjanic il calcio di rigore del 3-1.

Partita finita? Macché. Al 37′ Conti sorprende la difesa bianconera sulla destra, raggiunge il fondo e serve a Latte Lath la palla per la prima gioia tra i professionisti del 17enne ivoriano.

Nel finale i nerazzurri provano a cercare il clamoroso pareggio, Gasperini inserisce anche il Papu Gomez ma il muro juventino regge.

Finisce 3-2: Atalanta eliminata a testa altissima; nei quarti di finale ci va la Juventus.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.