BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il nuovo liceo sportivo a Lovere è realtà: in Provincia l’incontro Rossi-Guizzetti

Si tratta della seconda sezione nella provincia bergamasca che offre questo percorso di studi, dopo quella attivata 4 anni fa presso il liceo scientifico Amaldi di Alzano Lombardo

Mercoledì pomeriggio il presidente della Provincia Matteo Rossi ha ricevuto in via Tasso il sindaco di Lovere Giovanni Guizzetti per parlare di offerta formativa e festeggiare l’attivazione di una sezione di Liceo scientifico a indirizzo sportivo al liceo Decio Celeri di Lovere.

Si tratta della seconda sezione nella provincia bergamasca che offre questo percorso di studi, dopo quella attivata 4 anni fa presso il liceo scientifico Amaldi di Alzano Lombardo.

Una novità molto attesa tanto dalla scuola quanto dall’amministrazione comunale, che anche negli anni scorsi con l’appoggio della Provincia hanno tentato di introdurre il liceo sportivo scontrandosi però con l’orientamento del Miur di autorizzare un solo indirizzo per ciascuna Provincia.

“Una bella conferma di un lavoro che è iniziato nel 2013 – spiega il sindaco Guizzetti – sulla scorta di alcune importanti realtà sportive che vanta il nostro territorio, dalla presenza di una società Canottieri pluirisecolare alla possibilità di praticare vela windsurf e nuoto. Ora vorremmo lavorare sull’introduzione di un percorso di formazione post diploma per gli Istituti tecnici focalizzato sull’inserimento nel mondo del lavoro e in particolare nelle prestigiose realtà aziendali presenti sul territorio”.

“Siamo contenti per la novità del liceo sportivo ma non ci fermiamo qui, e continueremo a lavorare specialmente sul rapporto tra scuola e lavoro che consideriamo prioritario” ha detto il presidente Rossi, che ha colto l’occasione per lanciare l’appuntamento della prossima Fiera dei Mestieri che sarà alla terza edizione e per ricordare i prossimi obiettivi: “Quest’anno partiranno i lavori della nuova sede di ABF a Treviglio, e mi piacerebbe molto riuscire a mettere in bilancio le risorse per portare l’indirizzo alberghiero a Romano di Lombardia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.