BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caldaie bloccate al Vittorio Emanuele: studenti rimandati a casa per il freddo

Lezioni sospese a partire dalle 10 di lunedì 9 gennaio nella sede dell'istituto Tecnico Commerciale di Bergamo. Nelle classi non va il riscaldamento

Aule ghiacciate, studenti che restano in classe con sciarpa e giacca e lezioni sospese a partire dalle 10 di lunedì 9 gennaio nella sede dell’Istituto Tecnico Commerciale Vittorio Emanuele, in via Filippo Lussana a Bergamo.

Un rientro non proprio tranquillo per circa 1.250 studenti che sono stati rimandati a casa a causa del blocco delle caldaie e della conseguente assenza di riscaldamento delle classi.

Nelle aule, infatti, sarebbe stata registrata una temperatura ben al di sotto dei 18 gradi previsti per legge, ragione che avrebbe obbligato la dirigenza a rispedire a casa gli studenti.

“Nonostante le caldaie siano rimaste accese durante il periodo delle vacanze per prevenire proprio questi tipi di problemi, abbiamo avuto un blocco inatteso – ha detto la dirigente scolastica Lorena Peccolo -. Le basse temperature di questi giorni e la struttura della scuola, con soffitti alti e aule grandi, hanno impedito il raggiungimento della soglia minima di 15°. Alle 10, quindi non avendo chiaramente raggiunto i 18° previsti per legge, ho preso la decisione di mandare a casa gli studenti poiché era impensabile tenerli in aula dopo tutto il freddo che già avevano preso”.

Problematiche simili si sarebbero registrate anche in altre scuole della città: alla iSchool di via Vittore Ghislandi e all’Isis Mamoli di via Brembilla.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.