BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sofia Goggia sfiora la vittoria nel gigante di Maribor: seconda a 16 centesimi

La 24enne di Città Alta è arrivata solo 16 centesimi dietro la vincitrice Tessa Worley della gara valida per la Coppa del Mondo femminile

Sofia Goggia sfiora la vittoria nel gigante di Maribor. La 24enne di Città Alta è arrivata solo 16 centesimi dietro la vincitrice Tessa Worley della gara valida per la Coppa del Mondo femminile di sci alpino. La francese ha chiuso in 2’16″96. Terza Lara Gut. Per quanto riguarda le altre italiane, settima Manuela Moelgg, 12^ Francesca Marsaglia davanti a Nadia Fanchini, 15^ Elena Curtoni, 27^ Irene Curtoni. Fuori Marta Bassino.

La classifica generale è ancora dominata dall’americana Shiffrin, che grazie al quarto posto conquistato si assesta a 848 punti. Seconda Gut, a quota 643, terza Worley, 563. Subito alle sue spalle, 547, la bergamasca Goggia, numero uno italiana. La seconda azzurra in graduatoria è Bassino, dodicesima a 223.

A fine gara ha parlato una Sofia Goggia soddisfatta per il settimo posto stagionale: “Il fatto di non avere ancora vinto una gara non mi condiziona per nulla – dichiara la Goggia – dopo tutti gli infortuni di cui sono rimasta vittima è l’ultimo dei miei pensieri, adesso penso solo a rimanere lì, concentrata sulla mia sciata e a tirare le curve giuste, pronta ad aspettare il mio turno e sono sicura che continuando in questo modo arriverà molto presto. La dedica del secondo posto a chi va? Naturalmente a Tina Maze”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.