BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Blu Basket Treviglio

Informazione Pubblicitaria

La Remer Treviglio riparte bene dopo la pausa, battuta in trasferta Scafati 82-87

Pur soffrendo più del dovuto contro il fanalino di coda, la Remer Treviglio trova una vittoria fondamentale per la sua corsa ai Playoff: Scafati battuta e 6° posto in classifica.

Il match si apre all’insegna di Tommaso Marino, grande trascinatore nei momenti che contano: i suoi canestri, assieme a quelli di Sorokas, portano la Remer Treviglio a creare un piccolo break di 7 punti (9-16). Per la squadra di casa è invece la coppia AmmannatoNaimy ha portare difficoltà alla difesa di Treviglio, riacciuffando il pareggio. Altri 5 punti del playmaker bianco-blu, conditi con i liberi di Genovese e Cesana, danno però il vantaggio di 10 punti alla fine del primo quarto (20-30).

Nella seconda frazione è soprattutto Naimy ha creare il gioco per la squadra di casa, trovando punti e falli importanti che portano ad un 8-2 di parziale. Gli orobici sanno però reagire e riescono a trovare soluzioni anche dagli esterni, con Marini e Sollazzo che riportano il divario tra le due squadre a 10 lunghezze (35-45). La Givova cerca di non distanziarsi troppo, ma è soltanto Naimy ha creare alcune difficoltà alla difesa trevigliese: il secondo quarto si chiude quindi sul 39-50.

Dopo l’intervallo la Remer Treviglio ritorna in campo agguerrita: grazie a Pecchia e al solito Marino si porta sul +13 (43-58), mentre per Scafati continua il monologo di Naimy, che però è molto limitato come unica opzione offensiva. Sul finale del quarto Ammannato prova ad aiutare il suo compagno riuscendo a segnare qualche punto, ma è sempre la Blu Basket a condurre il gioco e a chiudere il quarto sul 61-74.

Si apre l’ultima frazione e la Remer cala di intensità, probabilmente dovuto alla scarsità di energie rimaste. Così la squadra campana ricuce il divario e si porta a -5 grazie alle bombe di Santiangeli e Johnson. Marino cerca di portare sulle sue spalle l’intera formazione, ma ci pensa capitan Rossi con due liberi fondamentale a far respirare i bianco-blu. Pecchia allunga di nuovo il divario a +10, ma altre due triple di Ammannato e Naimy rimettono i conti aperti sull’80-84. Marino segna dalla lunetta il +6 trevigliese, poi sia Naimy sia Santiangeli non riescono a segnare la tripla che avrebbe riaperto il match. Finisce 82-87 per la Remer Treviglio, che consolida il 6° posto.

Prossimo appuntamento mercoledì 11 gennaio, quando la Blu Basket farà visita alla Benacquista Latina.

GIVOVA SCAFATI – REMER TREVIGLIO 82-87

GIVOVA SCAFATI
M. Santiangeli 12,L. Johnson 11,N. Crow 5,L. Panzini 0,Y. Naimy 23,P. Baldassarre 3,F. Matrone 0,M. Ammannato 18,D. Perez 2,T. Fantoni 8
REMER TREVIGLIO
E. Rossi 8,T. Marino 26,P. Sorokas 13,A. Pecchia 10,P. Marini 7,C. Nwohuocha 2,S. Genovese 3,A. Mezzanotte 0,A. Sollazzo 13,L. Cesana 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.