BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fuori pista con gli sci, gita finisce in tragedia: 27enne muore sul colpo foto

Residente a Vailate, nel Cremonese, frequentava regolarmente la Bergamasca: studiava Ingegneria a Dalmine, lavorava per un'azienda di Canonica d'Adda ed era tesserato per la società sportiva Runners Bergamo

Una tragedia che si è consumata fredda sulle nevi del Trentino Alto Adige. Vittima un giovane ingegnere di 27 anni, Irvano Stombelli, morto nella mattinata di mercoledì 4 gennaio in seguito a una caduta con gli sci a Bellamonte, in Val di Fiemme, dove si trovava in gita con l’oratorio del paese.

Residente a Vailate, nel Cremonese, dove viveva con i genitori e i due fratelli, frequentava regolarmente la Bergamasca: il gruppo di amici era di Calvenzano, studiava Ingegneria Meccanica a Dalmine, lavorava per un’azienda di Canonica d’Adda e da qualche mese era tesserato per la società sportiva dei Runners Bergamo – di recente colpita da un altro lutto, quella della scomparsa del 56enne maratoneta Franco Togni, scivolato in un canale del monte Grabiasca, in alta Valle Brembana, lo scorso 29 dicembre (LEGGI QUI) -. La madre della vittima è insegnante al Centro Salesiano “Don Bosco” di Treviglio. Nella cittadina della Bassa il giovane aveva anche frequentato le scuole superiori.

Secondo le ricostruzioni, mentre sciava indossava il caschetto protettivo e percorreva con un’amica un tracciato considerato non particolarmente difficile, lungo all’incirca tre chilometri. Poi la caduta, rovinosa, e l’impatto, tremendo. Inutile l’intervento dei soccorsi e il tentativo di rianimare il giovane, che è morto sul colpo a causa dei traumi riportati. Sul posto sono giunte la Guardia di finanza di Pedrappio e la polizia. Resta ancora da chiarire l’esatta dinamica dell’incidente, sulla quale le forze dell’ordine stanno indagando.

Qui di seguito le righe con le quali i Runners Bergamo hanno comunicato sulla loro pagina Facebook la notizia: “Non ci sono più parole e lacrime per accogliere la triste notizia di un nuovo lutto. Ci viene comunicato che il nostro atleta Irvano Stombelli, giovane da qualche mese nel nostro gruppo, ci ha lasciato a causa di un tragico incidente in montagna, esperto ed attrezzato conoscitore. Nell’assoluta costernazione, ci stringiamo ai famigliari”.

Irvano Stombelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.