BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gli nega la sigaretta, clochard preso a calci e pugni in stazione

Grave episodio di violenza nella stazione della Bassa. A farne le spese un clochard di 52 anni. Dell'aggressore, al momento, nessuna traccia

Picchiato per avere negato una sigaretta. È quanto successo alla stazione di Treviglio intorno alle 22 di martedì 2 gennaio, quando un uomo italiano di circa 30 anni si è avvicinato a un senzatetto che dorme la notte in stazione chiedendogli una sigaretta. Il clochard, 52 anni, avrebbe rifiutato di dargliela e la discussione sarebbe così degenerata in calci e pugni.

A farne le spese il 52enne, prontamente soccorso da alcuni passanti che hanno chiamato l’ambulanza del 118. L’uomo è stato medicato all’ospedale di Treviglio e le sue condizioni non sarebbero gravi. Dell’aggressore, invece, si sono perse le tracce.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.