BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Furto sventato da Vot e carabinieri: acciuffato ladro in fuga foto

Tutto è partito dalla segnalazione di un residente che, intorno alle 18 di mercoledì 4 gennaio, ha osservato due uomini cercare di intrufolarsi nell'abitazione di un privato

Un attento cittadino, i Vot e i carabinieri. Un lavoro di squadra che ha permesso di sventare un altro probabile furto in un appartamento di via Manna a Torre Boldone.

Tutto è partito dalla segnalazione di un residente che, intorno alle 18 di mercoledì 4 gennaio, ha osservato due uomini cercare di intrufolarsi nell’abitazione di un privato. Immediata è stata la segnalazione ai Vot (i Volontari Osservatori del Territorio che perlustrano a piedi le strade del paese con pettorina catarifrangente, cellulare, torcia e spray al peperoncino al fine di scoraggiare la microcriminalità), che a loro volta hanno girato il messaggio ai carabinieri. Sul posto, tra via Manna e via Belotti, sono giunti in breve tempo sia i militari che un gruppo di circa 10 Vot.

I vot, volontari osservatori del territorio

(I Volontari Osservatori del Territorio di Torre Boldone)

Secondo le prime ricostruzioni, i due ladri che stavano cercando di entrare nell’appartamento si sono dati alla fuga nei campi adiacenti l’abitazione. Un terzo uomo, invece, che si trovava al volante di una Mini Cooper grigia, sarebbe stato fermato dai carabinieri dopo un lungo inseguimento terminato in via Borghetto, sul territorio di Torre Boldone. Le ricerche dei fuggiaschi sono tuttora in corso.

“Ringrazio per l’ennesima volta i volontari che offrono il loro tempo per monitorare il territorio – ha detto il sindaco Claudio Sessa -. Mi fa piacere che tutti i cittadini collaborino e segnalino prontamente le situazioni sospette”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.