BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pacco-bomba davanti ad una libreria a Firenze: ferito un agente fotogallery

L'ordigno sistemato davanti ad una libreria di Casa Pound. È esploso verso le 5.30 di domenica 1° gennaio 2017. L'artificiere, sottoposto ad un intervento chirurgico, rischia di perdere un occhio e di avere una mano fortemente compromessa.

Un artificiere della Polizia di Stato è rimasto ferito a Firenze, domenica 1° gennaio 2017 alle 5.30, dallo scoppio di un ordigno trovato davanti alla sede di una libreria di estrema destra legata a Casa Pound.

Una pattuglia della Polizia aveva trovato un involucro sospetto davanti al locale in via Leonardo Da Vinci.

Immediato l’arrivo degli artificieri che subito hanno lavorato all’ispezione o al disinnesco del pacco-bomba.

Nelle operazioni di disinnesco un artificiere è rimasto ferito dall’esplosione. Sottoposto ad un intervento chirurgico, l’agente rischia di perdere un occhio e di avere una mano fortemente compromessa.

Secondo le prime informazioni l’ordigno era dotato di un timer collegato al pacco-bomba con dei fili elettrici. Sul posto la Digos e gli agenti della scientifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.