BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Miss Divina, 25 anni da show e un sogno: “Ballare a Bergamo con Raffaella Carrà”

La drag queen bergamasca taglia il prestigioso traguardo con un album dedicato all'artista emiliana: l'intero guadagno sarà devoluto in beneficenza alla Special Bergamo Sport

Venticinque anni di serate, di spettacolo e di canti. Venticinque anni da timoniere del divertimento, del rispetto e dell’inclusione. Venticinque anni all’insegna di Raffaella Carrà. E’ il prestigioso traguardo che Miss Divina, drag queen bergamasca, ha tagliato in questo 2016. Un 2016 che, tra le altre cose, ha visto debuttare quella che è diventata l’icona della Bergamo mondana anche sul palcoscenico della musica con l’album “Sei Unica” interamente dedicato all’artista emiliana.

Miss Divina

“Ho scelto di festeggiare così i miei 25 anni di carriera – ha raccontato, ospite di Bergamonews, Miss Divina -, con questo album che ha come scopo principale la raccolta fondi per la Special Bergamo Sport, la Onlus che mira al reinserimento sociale di ragazzi disabili attraverso lo sport con la quale collaboro ormai da anni. Inoltre, ad anticipare il mio cd ci ha pensato il singolo ‘Divina’ scritto dal duo toscano composto da Roberto Rospigliosi e Damiano Innocenti, musicisti affermati di Prato che si sono avvicinati al mio personaggio attraverso i social network”.

Ma come è nato Miss Divina? “Per un semplicissimo motivo – ci spiega la drag queen -: smuovere un po’ una città come Bergamo. Il nostro locale, nato nel 1991 e dedicato alla musa Raffaella Carrà, è sempre stato aperto a tutti: etero e gay, senza alcuna distinzione. Ci siamo sempre divertiti e abbiamo sempre e solo puntato a far divertire. Forse per questo Bergamo, città famosa per la sua chiusura, ci ha accettati senza mai crearci problemi”.

Chiusi i festeggiamenti per i venticinque anni di carriera e per l’album appena uscito (leggi tutto QUA) a Miss Divina resta spazio per altri due sogni da realizzare: “Ballare con Raffaella Carrà e presentare un talent riservati alle drag. Magari a Bergamo, la mia città che amo molto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.