BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dal cinese incaprettato alle due donne sgozzate: i gialli del 2016 in Bergamasca foto

Un anno denso di avvenimenti di cronaca nera e giudiziaria, con tre omicidi, due persone scomparse e numerosi incidenti mortali

Un commerciante cinese incaprettato, due donne sgozzate in casa, Massimo Bossetti condannato all’ergastolo e una lunga serie di incidenti mortali. Il 2016 in Bergamasca è stato un anno denso di avvenimenti di cronaca nera e giudiziaria.

Andando in ordine cronologico, il primo episodio che balza agli onori della cronaca sono gli scontri tra ultrà atalantini e polizia al termine di Atalanta-Inter del 16 gennaio. Un guerriglia iniziata intorno alle 18 in via Taramelli e proseguita per diverse ore lungo le vie del centro di Bergamo, con un lungo inseguimento fino in Città Alta. Alla fine furono dieci gli ultrà arrestati, tra cui un 18enne e un tedesco arrivato da Francoforte, rilasciati dopo due settimane di carcere. Sono in attesa di giudizio, la sentenza è prevista per il nuovo anno e il pm Carmen Santoro ha chiesto in totale 24 annidi carcere.

Scontri ultrà romanisti-polizia

E’ stato comunque l’unico caso che ha interessato la sempre calda tifoseria nerazzurra. Il 20 novembre a cercare lo scontro con le forze dell’ordine sono invece stati gli ultrà giallorossi arrivati a Bergamo per Atalanta-Roma: dopo circa due ore di lanci di oggetti vari e cariche furono identificato in 500. La loro posizione è ancora al vaglio degli inquirenti. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.