BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cambio al vertice per Monier Italia con il bergamasco Ravazzini

A partire dal prossimo anno Luciano Ravazzini sarà il nuovo direttore generale di Monier spa, azienda altoatesina leader nella produzione e commercializzazione di tegole e componenti per il tetto con sede a Chienes, in Val Pusteria.

Più informazioni su

Quarant’anni, di Bergamo. A partire dal prossimo anno Luciano Ravazzini sarà il nuovo direttore generale di Monier spa, azienda altoatesina leader nella produzione e commercializzazione di tegole e componenti per il tetto con sede a Chienes, in Val Pusteria.

“L’intento di tale decisione – fa sapere l’azienda sul quotidiano Alto Adige – è naturalmente quello di garantire la continuità e attuare un’ambiziosa strategia di crescita approfittando della competenza su ampi settori di business acquisita nel tempo dal nuovo direttore generale”.

Ravazzini sostituisce Andrea Benincasa che ha deciso di affrontare una nuova sfida nel ruolo di president per la Regione Sud Europa di Braas Monier building group (il gruppo ha attività operative in 37 paesi con 115 unità produttive e circa 7.600 dipendenti. L’Azienda ha sede in Lussemburgo).

L’azienda presente in Italia con i marchi Wierer, Cementegola, Braas e Ibl, è attiva su tutto il territorio nazionale con 18 unità operative dall’Alto Adige alla Sicilia e oltre 200 consulenti commerciali. Nata nel 1963 a Chienes, nel corso di oltre 50 anni di attività ha ampliato la propria gamma prodotti, ponendosi all’avanguardia nei sistemi e nelle soluzioni per il tetto affermandosi come leader nel settore delle coperture in Italia.

All’interno dell’azienda, il nuovo direttore generale Ravazzini ha ricoperto vari ruoli di responsabilità sia in Italia che all’estero: nel 2008 responsabile acquisti, nel 2012 direttore industriale e nel 2016 direttore industriale per la Regione Sud Europa di Braas Monier building group.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.