BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Apicoltori, attenzione: alveari da registrare entro il 31 dicembre

Da quest'anno non è più possibile rimandare a gennaio la registrazione: sanzioni da 1.000 a 4.000 euro per chi non provvede.

Importante novità per tutti gli apicoltori: l’Ats di Bergamo ricorda come, da quest’anno, il 31 dicembre sia il termine ultimo per comunicare il numero degli alveari posseduti.

Alla luce della nuova normativa, infatti, non è più possibile rimandare la registrazione a gennaio: per la tardiva o mancata comunicazione sono previste pesanti sanzioni, tra i 1.000 e i 4.000 euro.

L’invito per tutti gli apicoltori orobici è quindi quello di sfruttare questi ultimi giorni dell’anno per fare la comunicazione ai Distretti Veterinari o alle Associazioni Apicoltori di Bergamo e Lovere. Il numero di alveari verrà inoltre utilizzato per l’erogazione degli aiuti comunitari al settore apistico: si tratta quindi di un’opportunità da non perdere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.