BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tir dalla Bulgaria alla Schneider di Stezzano: nel cassone c’erano 9 clandestini

Il sostituto procuratore Gianluigi Dettori ha aperto un fascicolo contro ignoti per tratta di esseri umani

Più informazioni su

Quando hanno aperto il portellone dell’autotreno arrivato dalla Bulgaria per controllare cosa c’era a bordo, si sono accorti che qualcosa non andava: in pochi minuti i custodi della Schneider Electric di Stezzano hanno scoperto che oltre alla merce c’erano nove giovani clandestini, pare di nazionalità afgana, tra cui un minorenne. Erano in condizioni precarie, tanto che uno di loro ha avuto un malore ed è stato trasportato in ambulanza all’ospedale Papa Giovanni: non sarebbe in pericolo di vita.

Sono stati immediatamente avvertiti i carabinieri e il sostituto procuratore Gianluigi Dettori ha aperto un fascicolo contro ignoti per tratta di esseri umani. Secondo quanto ricostruito il tir, guidato da un autista bulgaro, sarebbe partito nella giornata di domenica 25 dicembre.

Non è chiaro se i giovani trovati a bordo siano saliti da soli o con la collaborazione di qualcuno, così come non è noto se siano saliti alla partenza o durante il tragitto per arrivare in Italia fino all’azienda di impianti elettrici di via Circonvallazione a Stezzano (ex Magrini).

I ragazzini erano sprovvisti di documenti personali, e non è ancora stato possibile stabilire la loro esatta età e la loro nazionalità. Sul posto sono intervenute le guardie giurate, la polizia locale di Stezzano e i carabinieri di Stezzano e di Bergamo. Dopo essere stati medicati i clandestini sono stati portati al comando di via Delle Valli per l’identificazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.