BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gardaland, bimba di 6 anni cade dalle tazze rotanti: è in prognosi riservata

Più informazioni su

Una bambina di sei anni è rimasta ferita in modo serio mentre si trovava su un’attrazione del parco divertimenti ‘Gardaland’, a Castelnuovo del Garda (Verona). La piccola era con la mamma sulla giostra delle ‘tazze’ rotanti quando, per cause da accertare, è stata proiettata dalla forza centrifuga all’esterno, battendo il capo.

Subito soccorsa dal medico del parco, poi dai sanitari del 118, la bimba è stata portata all’ospedale di Bussolengo e poi trasferita al Borgo Trento di Verona, dove si trova in prognosi riservata. Le indagini sono condotte dai Carabinieri di Peschiera del Garda, che assieme ai tecnici dello Spisal hanno già effettuato le prime verifiche sulla giostra, dalle quali – secondo quanto si è appreso – non sarebbero emersi malfunzionamenti della struttura, o mancanze sotto il profilo della sicurezza.

L’amministratore delegato del parco divertimenti ‘Gardaland’, Aldo Mario Vigevani, ha espresso – in una nota – la propria vicinanza alla famiglia della bambina coinvolta ieri in un incidente sulla giostra delle ‘tazze’ rotanti, rammaricandosi per quanto accaduto ed augurando alla piccola una pronta guarigione.

“Gli enti preposti – aggiunge Vigevani – sono intervenuti, hanno effettuato tutti i controlli e non sono emerse criticità. Gardaland ha avviato anche una propria verifica interna”. Il manager ricorda che l’attrazione si trova all’interno della nuova area Kung Fu Panda Academy, inaugurata nel maggio 2016. “L’attrazione – spiega – è stata sottoposta a certificazione da Tuv Monaco ed è conforme alla direttiva europea e italiana sulle attrazioni dei Parchi Divertimento; attualmente è chiusa solo al fine di consentire il completamento delle pratiche degli enti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.