BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il tempo peggiora: prevista la neve anche a quote basse previsioni

Più informazioni su

Da Lunedì 19 Dicembre, un ciclone Nordafricano, il Ciclone di Natale, inizierà ad influenzare il tempo sulla Sardegna e Piemonte. Poi si espanderà anche alla Lombardia e alla provincia di Bergamo

Da Lunedì nubifragi diffusi sulla Sardegna e neve copiosa in Piemonte, in particolare sui  settori montuosi e soprattutto il Cuneese. Cuneo potrebbe ricevere fino a 80 centimetri di accumulo entro Martedì.

In tarda serata peggiora anche in Lombardia ed Emilia occidentale con piogge e vento. Anche la neve è attesa nella nostra regione sopra i 300 metri.

LUNEDÌ 19 DICEMBRE 2016

Stato del cielo: nella notte nuvoloso su gran parte del territorio, con nubi basse o nebbia sulla pianura; tra mattino e pomeriggio schiarite su Alpi, Prealpi e settori orientali della regione, molto nuvoloso invece sulla parte occidentale del territorio. A sera ovunque aumento della nuvolosità.

Precipitazioni: nella notte possibili occasionali e molto deboli su Alpi e Prealpi. Dal pomeriggio deboli su Appennino e bassa pianura occidentale; limite delle nevicate in abbassamento su Appennino e pianura adiacente fino a 300 metri, episodiche fino al piano. In serata pioviggini o deboli piogge anche miste a neve diffuse sui settori occidentali della pianura, debole neve sull’Appennino.

Temperature: in pianura minime attorno a 0 °C, massime in risalita sull’est della regione con valori fino ad 8-9 °C; altrove in pianura attorno a 5 °C.

MARTEDÌ 20 DICEMBRE 2016

Stato del cielo: ovunque coperto, con qualche schiarita a tratti sulle Alpi.

Precipitazioni: in estensione a tutta la pianura con quantitativi per lo più deboli o a tratti moderati; deboli o molto deboli su Alpi e Prealpi. Limite delle nevicate sull’Appennino e zone adiacenti di pianura attorno a 300 metri nella notte, in progressiva risalita a 800 metri dal pomeriggio; su Alpi e Prealpi limite neve attorno a 800-1000 metri.

Temperature: in pianura minime in risalita, massime stazionarie ad est, in risalita ad ovest.

TENDENZA PER MERCOLEDÌ 21 DICEMBRE 2016

Con mercoledì precipitazioni residue nella prima mattinata su pianura e Prealpi, poi assenti. Temperature in calo e ventilazione debole.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.