BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il sindaco di Milano Sala indagato per Expo: mi autosospendo

L'inchiesta riguarda un appalto a ribasso d'asta aggiudicato all'impresa Mantovani.

Più informazioni su

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala si è auto sospeso dall’incarico dopo aver saputo di essere indagato nell’ambito dell’inchiesta sull’Expo: «Apprendo da fonti giornalistiche -scrive in una nota – che sarei iscritto nel registro degli indagati. Pur non avendo la benché minima idea delle ipotesi investigative, ho deciso di autosospendermi dalla carica di Sindaco, determinazione che formalizzerò domani mattina (venerdì, ndr) nelle mani del Prefetto di Milano».

Concorso in falso ideologico e falso materiale sono i reati per i quali il primo cittadino di Milano è stato iscritto nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta sulla «Piastra» di Expo 2015 dalla Procura generale di Milano che un mese fa aveva avocato l’indagine per la quale la Procura presso il Tribunale aveva chiesto l’archiviazione.

A decidere l’iscrizione di Sala è stato il sostituto procuratore Felice Isnardi , titolare del fascicolo, che nei giorni scorsi ha chiesto al Gip Luigi Marcantonio la proroga delle indagini per le quali risultano indagate in tutto sette persone tra le quali, tra gli altri, l’ex manager Antonio Acerbo e l’ex presidente della Mantovani spa Piergiorgio Baita.

L’inchiesta, partita nel 2012, riguarda l’aggiudicazione dell’appalto all’impresa Mantovani spa con un ribasso del 42 per cento su una base d’asta di 272 milioni di euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.