BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giorgio Gori a Beppe Sala: “Ripensaci, i milanesi hanno bisogno del loro sindaco”

“Un’indagine non è una condanna: ripensaci”. E’ un vero e proprio appello quello che Giorgio Gori ha voluto mandare, attraverso un post pubblicato su Facebook, al sindaco di Milano Giuseppe Sala, autosospeso dalla propria carica da giovedì 16 dicembre dopo aver appreso del’indagine a suo carico per il maxi appalto Expo.

“Caro Beppe Sala, ripensaci – ha scritto il primo cittadino bergamasco venerdì mattina -. Un’indagine non è una condanna. I milanesi si fidano di te e Milano ha bisogno del suo sindaco”.

Un messaggio chiarissimo, che Gori ha voluto mandare al collega di Milano dopo che il suo nome è comparso tra quelli spuntati nell’inchiesta milanese per corruzione e turbativa d’asta sulla “Piastra dei Servizi” di Expo, l’appalto più rilevante dell’Esposizione universale per i lavori di preparazione dell’area su cui sono sorti i padiglioni.

Sala da giovedì sera ha deciso di autosospendersi dalla carica di sindaco di Milano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.