BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sorpresi a rubare, nella fuga cercano di speronare l’auto dei carabinieri: presi

I Carabinieri della Stazione di Romano di Lombardia hanno arrestato in flagranza di reato due pregiudicati italiani, un 42enne di Ghisalba e un 41enne di Romano di Lombardia, per tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Più informazioni su

Nella notte tra mercoledì e giovedì i Carabinieri della Stazione di Romano di Lombardia hanno arrestato in flagranza di reato due pregiudicati italiani, un 42enne di Ghisalba e un 41enne di Romano di Lombardia, per tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

I due, in particolare, hanno tentato di compiere un furto all’interno di una proprietà privata di Romano di Lombardia, cercando portare via l’attrezzatura da giardinaggio custodita all’interno di un deposito.

E’ stata la chiamata al “112” giunta alla Centrale operativa della Compagnia di Treviglio da parte di un familiare ad allertare i Carabinieri che, poco dopo, sono giunti sul posto ed hanno così rintracciato i due autori del tentativo di furto in questione. Gli stessi hanno cercato in prima battuta di darsi alla fuga, mettendosi alla guida di un’utilitaria con la quale hanno cercato di speronare la pattuglia dei Carabinieri, che è comunque riuscita a evitare l’impatto.

Dopo un breve inseguimento i due sono stati fermati: con loro avevano un coltello, un cutter, un paio di forbici e una torcia, il kit utilizzato per il tentativo di furto, impiegato per tagliare la recinzione della casa di Romano.

Dopo essere stati tratti in arresto, su disposizione del Pm di turno, i due sono stati ristretti nelle camere di sicurezza della caserma di Treviglio. Dopo l’udienza di convalida del fermo, nei riguardi dei due soggetti in questione è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.