BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ryanair collegherà Bergamo agli Usa, Alborante: “Stiamo preparando il sistema di prenotazione”

Non solo la Norwegian Air Shuttle, ma anche l'irlandese Aer Lingus è un passo dall'accordo con Ryanair per portare i passeggeri bergamaschi in Usa con voli low-cost. Il manager: "Progetto quasi pronto"

Non è un annuncio ufficiale, ma poco ci manca. John Alborante, sales and marketing manager di Ryanair, ha confermato l’indiscrezione che da qualche giorno vede protagonista (anche) l’aeroporto Il Caravaggio di Bergamo: lo scalo bergamasco sarà presto collegato agli Usa.

Niente voli internazionali (per ora) direttamente da Bergamo, perché da Orio al Serio la compagnia low-cost irlandese porterà i passeggeri negli scali europei collegati all’America da due compagnie, la Norwegian Air Shuttle e la Aer Lingus (con basi a Dublino, Berlino, Londra, Madrid e Barcellona, tra gli altri).

“Sono due trattative in fase molto avanzata – ha confermato a Bergamonews John Alborante -, la possibilità di collegare l’Italia agli Usa con voli low-cost potrebbe presto diventare realtà. Bergamo è da sempre una base fondamentale per il mercato italiano di Ryanair, e chiaramente non verrà lasciata fuori da questo progetto qualora l’accordo vero e proprio verrà sottoscritto”.

John Alborante

(John Alborante, sales and marketing manager di Ryanair)

L’accordo con le due compagnie è a un passo, ed è talmente vicino che le società sono già al lavoro per la preparazione del sistema informatico di prenotazione dei voli: “Ma non sarà un lavoro semplice e veloce – risponde Alborante -. Ho letto nei giorni scorsi sui giornali che il progetto potrebbe essere definito già per il 2017, ma sinceramente non me la sento di dare delle date precise. Posso invece confermarvi che i nostri tecnici stanno cercando di risolvere gli ultimi problemi legati al sistema informativo di prenotazione: servirà una piattaforma impeccabile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.