BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Malati e anziani: il Rotary Bergamo Sud focalizza qui l’attenzione per il 2017 foto

Il progetto più interessante e innovativo è certamente quello nato con la collaborazione con l’AOB (Associazione Oncologica Bergamasca) per la “Dermopigmentazione in Senologia - Tatuaggio complesso areola-capezzolo dopo mastectomia e ricostruzione protesica per tumore alla mammella”.

Anziani e malati: si focalizza su di loro l’attività del 2017 del Rotary Club Bergamo Sud presieduto da Clemente Preda.

Il progetto più interessante e innovativo è certamente quello nato con la collaborazione con l’AOB (Associazione Oncologica Bergamasca) per la “Dermopigmentazione in Senologia – Tatuaggio complesso areola-capezzolo dopo mastectomia e ricostruzione protesica per tumore alla mammella”, coordinato dall’Ospedale Papa Giovanni XXIII. Si tratta di aiutare donne che non possono permettersi una ricostruzione e trarrebbero sicuri vantaggi dal punto di vista psicologico. Questo progetto necessita, di una professionista del settore, di una infermiera, un supervisore senologico, e una amministrativa per gli appuntamenti. Sono previste circa 50 sedute su 25 pazienti durante il 2017. Il costo riguarda l’acquisto del macchinario necessario, del set per la dermopigmentazione e di tutti gli interventi previsti dal personale incaricato. Referente del club è il socio Pierpaolo Bonfirraro.

L’ospedale ha dato il suo assenso e la disponibilità dei locali. Questo intervento non può ricostruire la tridimensionalità prevista in un intervento chirurgico. Ma il risultato psicologico è buono e non si può dimenticare che l’attesa per la ricostruzione del seno è di circa 2 anni e 3 per il capezzolo (in ambulatorio).

Un altro intervento è rivolto ai genitori dei bambini ricoverati in ospedale ed è realizzato insieme agli Amici della pediatria: il Club individuerà qualche domenica nel corso dell’anno per accompagnare i genitori dei bimbi ricoverati a visitare Bergamo. Sarà per loro un momento di distrazione e sollievo dalla quotidianità ospedaliera.

Il Bergamo Sud ha anche aderito al progetto “trasporto sociale” avviato nell’ambito della città dalla Uildm: persone anziane o con disabilità motorie di vario tipo, chiamano la sede del centro per chiedere assistenza per trasporto a visite o altre necessità. Il centro avvisa e chi è disponibile aiuta i volontari.  Il Club contribuirà alla sostituzione di 3 carrozzine che vengono prestate gratuitamente a chi ne faccia richiesta per periodi temporanei (accompagnamento di un congiunto a visite per difficoltà deambulatorie, rottura di una gamba….). Su queste carrozzine verrà applicato il logo Rotary Club Bergamo Sud che contribuirà inoltre all’acquisto di 2 rampe telescopiche in dotazione sui 2 pulmini esistenti.

 

 

Prosegue poi l’impegno rivolto all’alfabetizzazione tecnologica degli anziani: se l’anno scorso con il Rotaract si è insegnato l’uso del computer, nel 2017 la “sfida” è rivolta all’uso del cellulare e del tablet: tutti li usano ma spesso non ne conoscono le potenzialità.

 

Infine è in fase di studio collaborazione con Associazione Healing Child’ Heart, fondata con l’obiettivo di offrire un intervento chirurgico gratuito ai bambini del Medio Oriente che soffrono di cardiopatie congenite, e soprattutto a quelli che vivono nei campi profughi in Giordania. Il dottor Giancarlo Crupi , su cui si basa l’iniziativa medica, vanta un’esperienza ultratrentennale in cardiochirurgia pediatrica e ha ricevuto numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali nell’ambito di progetti di cooperazione. E’ impegnato anche nella ricerca di medici ed infermieri da impiegare come volontari nelle prossime missioni dell’Healing Child’ Hearrt.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.