BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I residenti di Colognola scrivono a Gori: “Furti e rapine in aumento, abbiamo paura”

Il quartiere preso di mira con continuità dai malviventi: "Entrano in casa a volto scoperto anche quando sanno che siamo presenti, ci sentiamo impotenti. Sindaco, fai qualcosa"

Una lettera, indirizzata al sindaco di Bergamo Giorgio Gori, alla Prefettura e alla Questura, per chiedere maggiore sicurezza. L’hanno scritta e inviata alle istituzioni i residenti di Colognola, quartiere cittadino preso negli ultimi tempi di mira dai malviventi.

“Si susseguono continui furti e rapine – scrivono i residenti -. Siamo spaventati da questa ondata di criminalità che non accenna ad arrestarsi. Queste persone si arrampicano spesso sulle grondaie per raggiungere anche i piani più alti, ed entrano nelle case anche quando sanno che chi vi abita è al suo interno. Rubano a viso scoperto, senza alcun timore, rendendo le persone impotenti”.

“Le vie interessate a questi continui furti e rapine sono via Carso, via San Sisto, via Azzanella – scrivono ancora i cittadini di Colognola -. Siamo pertanto a chiede al sindaco Giorgio Gori di intervenire al più presto, nella maniera che a lui potrà sembrare più idonea”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.