BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ho visto rapire Yara, non dimentico quell’urlo di aiuto”

Mario Torraco, guardia giurata in pensione, l'aveva raccontato subito agli inquirenti, ma non era stato ritenuto attendibile

Mario Torraco, guardia giurata in pensione, ha svelato al settimanale Oggi, in edicola, che il 26 novembre 2010, la sera della scomparsa di Yara Gambirasio, vicino alla casa della tredicenne di Brembate di Sopra, ha visto un uomo sollevare una ragazza che gridava.

“È passato tanto tempo, ma quando ripenso a quella sera mi viene ancora la pelle d’oca. E il dubbio mi divora. Sarà un rimorso che mi tormenterà per il resto della mia vita. Quell’uomo, alto e atletico, che ho visto sollevare, stringendola a sé, una ragazza vestita con un giubbetto scuro, poteva essere l’aggressore di Yara. E io invece ho pensato a due fidanzati che litigavano. C’è stato un urlo che mi ha fatto voltare. Era una voce femminile. Mi sembra abbia urlato “aiuto”. E subito dopo ho udito una voce maschile: “Stai zitta””.

Il supertestimone aveva raccontato subito agli inquirenti quanto accaduto, fornendo molti dettagli, ma non era stato ritenuto attendibile, pensando che il suo ricordo si riferisse a un’altra sera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.