BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spara con un fucile al vicino di casa: arrestato 43enne

Per futili motivi legati a vecchi dissidi e cattivi rapporti di vicinato ha imbracciato il fucile, ha fatto irruzione in casa del vicino e ha esploso due colpi: per questo motivo i carabinieri di Treviglio hanno arrestato un 43enne.

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Treviglio hanno tratto in arresto in flagranza, per tentato omicidio, porto e detenzione di arma da sparo, violazione di domicilio e ricettazione un italiano 43enne di Fara Gera d’Adda.

L’uomo, probabilmente per futili motivi legati a vecchi dissidi e cattivi rapporti di vicinato, si è introdotto a casa di un suo vicino di casa 54enne ed ha esploso due colpi d’arma da fuoco, ferendolo ad una gamba e ad un braccio. I militari dell’Arma, giunti sul posto su richiesta della vittima, hanno trovato e sequestrato il fucile calibro 16 modificato artigianalmente, con canne e calciolo tagliate, avente matricola abrasa, con cui sono stati esplosi i colpi d’arma da fuoco e ulteriori colpi nella disponibilità dell’uomo.

Il ferito trasportato presso l’ospedale di Vaprio D’Adda e successivamente ricoverato presso l’ospedale di Cernusco sul Naviglio, non versa in pericolo di vita, avendo riportato ferite ad un braccio e ad una gamba. L’arrestato, già noto alle forze dell’ordine, è stato portato in carcere a Bergamo in attesa dell’udienza di convalida.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.