BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Via all’Alta velocità Milano-Brescia, Sorte: “Spostamenti più veloci e benefici economici e turistici” foto

L'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte che, insieme al presidente della Regione Roberto Maroni e all'assessore allo Sviluppo economico Mauro Parolini, ha partecipato sabato 10 dicembre al viaggio inaugurale del Frecciarossa nella tratta Treviglio-Brescia che prosegue quella già attiva da Milano.

“Milano e Brescia da oggi sono ancora più vicine. E numerosi saranno i benefici sia a livello economico che turistico: grazie all’Alta Velocità, infatti, la citta’ della Leonessa diventa lo snodo per il nord Europa”.

Lo ha detto l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte che, insieme al presidente della Regione Roberto Maroni e all’assessore allo Sviluppo economico Mauro Parolini, ha partecipato sabato 10 dicembre al viaggio inaugurale del Frecciarossa nella tratta Treviglio-Brescia che prosegue quella già attiva da Milano.

Sorte, fra l’altro, ha anche sottolineato come l’introduzione dei Frecciarossa sulla tratta faciliti gli spostamenti riducendo “a poco più di 30 minuti la percorrenza fra le due città” incrementando, allo stesso tempo, “gli standard di regolarità e puntualità”.

LA ‘DOTE TRASPORTI’: ATTENZIONE SPECIALE AI PENDOLARI
Proprio perché la Regione guarda con un occhio di riguardo i pendolari che, tutti i giorni, usano il treno per gli spostamenti, Sorte ha ufficialmente ‘lanciato’ la ‘Dote trasporti’. “Abbiamo preso atto – ha detto – che Trenitalia ha deciso di introdurre due abbonamenti al costo di 165 e 205 euro. Una cifra che riteniamo troppo alta rispetto a quanto si paga oggi tramite l’integrazione fra il titolo ‘Io viaggio Ovunque in Lombardia’ (107 euro) e la Carta Plus (30 euro). Per questo abbiamo studiato e la presenteremo a breve la nostra ‘Dote’.

RIMBORSI FRA I 20 E I 55 EURO
“In questo modo – ha continuato Sorte – non appena il Consiglio regionale approverà il provvedimento legislativo, riusciremo a rimborsare fra i 20 e i 55 euro al mese a seconda dell’abbonamento scelto, riducendo cosi’ a qualche euro la differenza fra vecchio e nuovo abbonamento”.

CON ‘DOTE’ SERVIZIO MIGLIORE A COSTI PRATICAMENTE INVARIATI
“Sono convinto – ha concluso Sorte – che questo sia un ottimo modo per sostenere concretamente tutti coloro che, non potendo più usare i Frecciabianca, opteranno per il nuovo servizio  Frecciarossa che, grazie al nostro contributo, dunque, permetterà di sfruttare un servizio sicuramente più confortevole e puntuale a un prezzo praticamente invariato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.