BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torna “Cara Santa Lucia” con protagonista Pietro Sarubbi, il ‘Barabba’ di Mel Gibson foto

Torna anche quest'anno “Cara Santa Lucia... serata di luce e di doni tra musica e poesia”, il reading-concerto ideato da Alessandro Bottelli in onore della santa portatrice di luce

Torna anche quest’anno “Cara Santa Lucia… serata di luce e di doni tra musica e poesia”, il reading-concerto ideato da Alessandro Bottelli in onore della santa portatrice di luce. Nomi di spicco del panorama letterario contemporaneo hanno confezionato testi a tema, in forma di racconto, prosa lirica, poesia, che saranno affidati alla voce dell’attore Pietro Sarubbi, con intermezzi musicali dell’Ensemble vocale Calycanthus diretto da Pietro Ferrario.

Giunta alla quinta edizione, l’iniziativa quest’anno si svolge in anticipo di qualche giorno sulla ricorrenza, venerdì 9 dicembre alle 21 nella Chiesa di S. Leonardo in Piazza Pontida e il ricavato della serata (a ingresso gratuito con offerta libera) è destinato a favore dell’Associazione Famiglie per l’Accoglienza – Provincia di Bergamo.

Una formula di spettacolo già collaudata con successo, che permette di indagare il rapporto tra letteratura, musica colta e cultura popolare, nel segno della solidarietà e della creatività artistica: oltre agli scritti inediti di autori viventi, tra rivelazioni e decani della scena italiana, il programma prevede una novità musicale firmata dalla compositrice Teresa Procaccini e le “incursioni alla fisarmonica” di Nadio Marenco, cui è delegato un diffuso commento sonoro.

Protagonista del reading-concerto sarà l’attore Pietro Sarubbi, il Barabba della Passione di Cristo di Mel Gibson. Una scelta doppiamente interessante, per il riconosciuto valore dell’interprete e per il cimento sul tema di Santa Lucia da parte di un attore convertitosi alla vita cristiana attraverso uno sguardo scambiato sul set, proprio nei panni dell’assassino salvato dal Cristo.

Durante la serata si ascolteranno i lavori originali di Eraldo Affinati, Edoardo Albinati (recente vincitore del Premio Strega 2016), Amedeo Anelli, Guido Ceronetti, Paolo Colagrande, Maurizio Cucchi, Luca Doninelli, Barbara Garlaschelli, Michele Mari, Fiorenza Mormile, Elena Petrassi, Roberto Piumini, Antonio Scurati. Mentre l’Ensemble Calycanthus eseguirà una scelta di brani corali a cappella di Ivo Antognini e Eric Whitacre, di Pietro Ferrario e la composizione “Alba di luce. Ode a Santa Lucia op.245” di Teresa Procaccini.

A generica

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.