BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La buona impresa, Confindustria premia la Cms Spa fotogallery

Martedì 6 dicembre è stato consegnato il premio "La Buona Impresa", promosso dal Gruppo Giovani Imprenditori. Dopo aver esaminato i progetti candidati è stato proclamato vincitore quello proposto da C.M.S. Costruzione Macchine Speciali Spa.

Martedì 6 dicembre è stato consegnato il premio “La Buona Impresa”, promosso dal Gruppo Giovani Imprenditori. Dopo aver esaminato i progetti candidati è stato proclamato vincitore quello proposto da C.M.S. Costruzione Macchine Speciali Spa.

Scelto “per la realizzazione di un’iniziativa volta a favorire la conciliazione vita-lavoro, intervenendo a favore delle famiglie a basso reddito con figli studenti assumendo significativi oneri aziendali, economici e organizzativi”, questo progetto prevede rimborsi per l’acquisto dei libri di testo, dopo aver stilato una graduatoria di reddito, per i lavoratori dell’azienda che ne hanno fatto richiesta e anche borse di studio, attribuite sempre ai figli degli impiegati, attribuite in base a una graduatoria di merito. Visto il budget a disposizione la C.M.S, pensa di espandere l’iniziativa nei prossimi anni, coinvolgendo nei rimborsi anche i trasporti e le mense, insomma tutto quello che riguarda l’educazione.

Il premio prevede una somma di denaro che la C.M.S, ha già deciso di devolvere in beneficenza a Onlus che si occupano di educazione e infanzia.

Quello che con questo premio si vuole incentivare sono le “buone iniziative” delle aziende associate. Per il 2017 la volontà è quella di ampliare a tutte le iniziative che riguardino il territorio in cui l’azienda opera, non solo quelle rivolte alle categorie “svantaggiate” come è invece avvenuto per il 2016.

“Il gesto ha molto più valore dell’importo” queste alcune delle parole che il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori, Marco Manzoni, ha usato per descrivere il significato del premio “La Buona Impresa. “Tutto il bene che si può fare è giusto che sia premiato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.