BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuovo ponte a San Giovanni Bianco, il Cipe stanzia 2,5 milioni

Il sindaco di San Giovanni Bianco, Marco Milesi, annuncia un incontro con la cittadinanza per venerdì 2 dicembre nella quale illustrerà la progettazione ed il finanziamento del nuovo ponte sul Brembo.

“Oggi è una giornata storica per San Giovanni Bianco e per i Sangiovannesi!” afferma il sindaco Marco Milesi.

“Grazie ad una efficace azione congiunta tra l’Amministrazione Comunale e il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri (CIPE) potrà finalmente realizzarsi un’opera infrastrutturale strategica. Si tratta del nuovo ponte a nord dell’abitato di San Giovanni Bianco, fondamentale per poter perseguire ulteriore sviluppo occupazionale, oltre a rendere più agevole l’accesso alla struttura ospedaliera ed alle strutture scolastiche presenti sulla sponda sinistra del fiume – continua Milesi -. Il progetto presentato dall’Amministrazione Comunale dell’importo di 3.167.476 euro è stato finanziato per 2.470.000 euro dal CIPE, che unitamente ai 700.000 euro del finanziamento privato, permetterà di realizzare l’intera l’opera. Con istituzioni efficienti si possono raggiungere traguardi importanti per il futuro delle nostre Comunità! Richiesta formulata il 21 ottobre 2016, nei giorni seguenti il lavoro di preparazione del progetto, oggi finanziamento totale dell’opera! Un sincero ringraziamento alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed al Comitato per la Programmazione Economica”.

“Nella giornata di giovedì 1° dicembre il Cipe ha deliberato la destinazione della quota residua del Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) 2007-2013 non spesa – commenta l’onorevole Antonio Misiani -. Tra gli interventi decisi, c’è quello di San Giovanni Bianco (il ponte da realizzare a nord del “Ponte nuovo” per garantire il collegamento con l’ospedale e l’area industriale) per 2,47 milioni di euro. Il sottosegretario Luca Lotti, che si era impegnato in questo senso, ha tenuto meritoriamente fede a quanto aveva promesso nel corso della sua visita in Val Brembana”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.