BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Task Force Italia-Russia per lo sviluppo delle PMI e dei distretti”: oltre 400 imprenditori

Scatta giovedì 1 dicembre a Bergamo la 25ª “Task Force Italia-Russia per lo sviluppo delle PMI e dei distretti”: oltre 400 imprenditori registrati da tutta Italia e dalla Russia.

Scatta giovedì 1 dicembre a Bergamo la 25ª “Task Force Italia-Russia per lo sviluppo delle PMI e dei distretti”: oltre 400 imprenditori registrati da tutta Italia e dalla Russia.

Alle 15 la conferenza stampa di presentazione alla Fiera di via Lunga Scatta domani al Polo Fieristico di via Lunga a Bergamo la 25ª “Task Force Italia-Russia sulla collaborazione per lo sviluppo delle PMI e dei distretti”: un appuntamento molto atteso, che si concluderà venerdì con le visite alle imprese e ai distretti locali, e a cui sono registrati oltre 400 persone e imprenditori, oltre un quarto dei quali provengono da Piccole e Medie Imprese russe.

È prevista una conferenza stampa alle 15: interverranno, tra gli altri, il Direttore generale per le politiche di internazionalizzazione e la promozione degli scambi Fabrizio Lucentini, il Presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, il Sindaco di Bergamo Giorgio Gori, il capo della delegazione russa della Task Force Maxim Parshin. La Task Force è un foro economico-istituzionale, cui sono chiamate a partecipare le principali realtà italiane e russe preposte allo sviluppo ed all’internazionalizzazione delle PMI, quali le Regioni, le Associazioni di categoria, le Federazioni, le Confederazioni, i Consorzi, le Università, i Poli tecnologici, il sistema camerale, quello fieristico, nonché le imprese.

I lavori della sessione di Bergamo saranno incentrati prevalentemente sullo sviluppo della collaborazione nei seguenti settori, che saranno oggetto di appositi “Tavoli Tematici” (allegata una prima bozza del Programma dei lavori):
– Meccanica strumentale (attrezzature per l’agricoltura, agri-food, macchine per la lavorazione della plastica e della gomma, elettromeccanica, macchine per la lavorazione del legno, meccano-tessile);
– Chimica/Farmaceutica (tecnologia, attrezzature per uso medico, prodotti farmaceutici, cosmetica e nutriceutica);
– Sistema casa (arredamento e complementi di arredo, domotica, illuminotecnica, edilizia, smart cities).

La “Task Force italo-russa sui distretti e le PMI” è stata istituita durante il Vertice di Mosca e Sochi nell’aprile 2002. Le sessioni si tengono due volte l’anno, alternativamente in Italia e in Russia, con l’obiettivo di sviluppare la collaborazione tra le principali realtà dei due Paesi preposte allo sviluppo ed all’internazionalizzazione delle PMI, quali Amministrazioni, Regioni, Associazioni di categoria, Federazioni, Confederazioni, Consorzi, Sistema Camerale, Sistema Fieristico, Università ed imprese.

Vengono organizzati Tavoli e Seminari tematici incentrati soprattutto sui settori innovativi e delle alte tecnologie, in modo d conferire un più efficace impatto alla crescita delle relazioni economico-commerciali bilaterali.

Fino ad oggi si sono svolte 24 sessioni della Task Force, che sono state realizzate in 10 regioni russe e in 10 diverse Regioni italiane. Durante ogni sessione della Task Force sono firmati, oltre a un Protocollo ufficiale, anche Accordi e intese tra privati e sono presentati progetti di collaborazione.

Il programma: bozza_programma_25_task_force

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.