BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

‘Escape Room’, la nuova frontiera del gioco-avventura contagia Bergamo

Un gioco che nell'era del virtualismo imperante è una vera e propria iniezione di realtà. Ecco di che si tratta e dove trovarle in Bergamasca

Stanno spopolando in tutta Italia e sono arrivate anche a Bergamo: stiamo parlando delleEscape Room’. Di che si tratta? Innanzitutto di un gioco. Un gioco che ha le sembianze di un’avventura reale, dove ognuno può diventare protagonista. Nell’era del virtualismo imperante, una vera e propria iniezione di realtà.

Come funziona? Immaginate di trovarvi in una stanza senza finestre, dove la porta viene chiusa a chiave. Intorno a voi ci sono solo oggetti, quadri e indizi apparentemente insignificanti ma che nascondono un numero, una chiave, una combinazione o la soluzione di un indovinello. Nulla è da lasciare al caso: ogni minuscolo particolare potrebbe significare la vostra salvezza e l’uscita dalla stanza.

Le stanze che sono allestite a tema e solitamente ispirate a film, periodi storici o libri famosi. Le ambientazioni variano dall’horror al fantasy, dal gotico al western fino alle spy stories. È la nuova frontiera del gioco-avventura da svolgere rigorosamente in squadra, da 2 a 6 persone. Un gioco che stimola la mente e la collaborazione, l’intuito e la logica, tant’è che perfino alcune aziende di fama mondiale come Google, Twitter, Amazon e Netflix hanno convinto i loro dipendenti a giocare per stimolare la collaborazione e analizzare le dinamiche di gruppo: un’idea per testare le capacità di risoluzione dei problemi.

Il costo varia solitamente tra i 15 e i 30 euro a persona, a seconda del numero di partecipanti e della struttura. In provincia di Bergamo esistono già un paio di ‘Escape Room’ di successo, come la ‘In Time’ di Suisio, aperta a gennaio 2016 in via Marconi 2 all’interno del centro commerciale ‘Il Cielo’, alla quale si è presto quella di Calcinate, in via Romanino 20.

L’associazione ‘La Scatola delle Idee’, grazie al progetto ‘Libreria in Scatola’, ha invece inaugurato la prima ‘Escape Room temporanea’ a Bergamo, aperta dal 26 novembre alla Domus di piazza Dante.

Se volete evadere per almeno un’ora dalla quotidianità della routine, potete farlo il venerdì dalle 20 alle 2, il sabato dalle 15.30 alle 2 e la domenica dalle 15.30 fino a mezzanotte.

E se non riuscite a risolvere l’enigma? Pazienza. State pur certi che qualcuno la porta ve la aprirà lo stesso. Una seconda chance, dopo tutto, non si nega mai a nessuno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.