BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta-Pescara, stasera nasce la Dea del futuro: quanti giovani pronti al debutto

Bastone e Latte verso il debutto "con i grandi", possibili titolari Grassi, Raimondi e D'Alessandro. In palio gli ottavi di finale contro la Juventus

Torna la Coppa Italia, torna la voglia di vedere all’opera questa Atalanta che sta stupenda non solo l’Italia, ma l’Europa intera.

Questa sera, ore 18, al Comunale di Bergamo i nerazzurri ospitano il Pescara: in palio il pass per l’ottavo di finale della competizione che – è giusto sottolinearlo – mette in palio un posto per l’Europa League. Di questi tempi, non è proprio una sciocchezza.

Quella che si vedrà in campo questa sera sarà la Dea del futuro, piena di giovani (qualcuno in campo, qualcuno in panchina) e di tante buone speranze.

Oltre al portiere Stefano Mazzini (maglia numero 47), sono stati convocati il difensore Alessandro Bastoni (maglia numero 95), il centrocampista Filippo Melegoni (maglia numero 94), l’esterno Latte Lath (maglia numero 99) e l’attaccante Christian Capone (maglia numero 98). Indisponibili per la sfida contro il Pescara gli infortunati Berisha, Paloschi, Cabezas, Konko e Suagher, oltre a Kurtic, Zukanovic, Carmona e Stendardo che rimangono a casa.

Battendo il Pescara, i nerazzurri strapperebbero il pass per l’ottavo di finale a gennaio contro la Juventus.

Gasperini confermerà tra i pali Sportiello e in difesa rispolvererà Toloi (tornato a disposizione dopo l’infortunio) con Caldara e il debuttante Bastoni (esordio da titolare dopo due panchina A contro Sassuolo e Bologna). A centrocampo ci sarà sicuramente Gagliardini (out per squalifica con la Juve, sabato) al fianco di Grassi. Sugli esterni Spinazzola e Raimondi (ma occhio a Dramè, anche lui al rientro dopo l’infortunio). E davanti? Davanti ci sarà D’Alessandro (se l’influenza non gli darà altre noie) con Pesic e Latte.

Se non dovesse farcela D’Alessandro Gasperini potrebbe passare al 3-5-2 con l’inserimento di Migliaccio in mezzo al campo.

In panchina ci saranno quasi tutti i titolari (tra gli altri Gomez e Petagna) pronti, eventualmente, a dare una mano nel finale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.