BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“La cena è fredda”: picchia moglie e figlio, arrestato dai carabinieri

Nuovo caso di violenza domestica nella Bassa Bergamasca: a Martinengo un indiano di 36 anni è stato arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti aggravati e lesioni personali.

Una “cena fredda” ha scatenato la violenza domestica nella notte tra domenica 27 e lunedì 28 novembre a Martinengo dove un cittadino indiano di 36 anni ha picchiato moglie e figlio di 8 anni di fronte a un’altra figlia di 5 anni: provvidenziale l’intervento dei carabinieri di Urgnano, avvertiti proprio dal piccolo, che lo hanno arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia aggravati e lesioni personali aggravate.

L’operaio, rientrato a casa dal lavoro probabilmente sotto l’effetto di bevande alcoliche, si è scagliato contro la moglie per futili motivi: un episodio non isolato perchè, come ricostruito dai militari dell’Arma, in passato si era reso protagonista di altri episodi violenti tra le mura domestiche: vani sono stati i tentativi della donna, una 41enne indiana, di calmare l’uomo che ha colpito anche il figlio di 8 anni, colpevole solamente di essere intervenuto per difendere la madre dall’ennesima aggressione.

Agli ennesimi insulti e botte, infatti, il bambino ha avuto la forza di chiamare personalmente dal cellulare della madre il 112 e, parlando con l’operatore della Centrale Operativa della Compagnia di Treviglio, di fare intervenire i Carabinieri che, preso atto della gravissima situazione, hanno arrestato l’indiano: sino ad oggi l’uomo risultava incensurato e, informato il Pm di turno, è stato portato in carcere a Bergamo in attesa dell’udienza di convalida di fronte al Gip.

Madre e figlio sono stati poi soccorsi e medicati all’Ospedale di Treviglio: le contusioni multiple riportate gli sono costate una settimana di prognosi.

Il tutto è successo a pochi giorni dalla giornata mondiale sulla violenza delle donne, con manifestazioni e convegni vari svoltisi anche nella Bassa Bergamasca, l’ultimo in ordine di tempo quello tenutosi domenica sera a Brignano Gera d’Adda a Palazzo Visconti, in cui sono intervenuti anche i rappresentanti della Compagnia dei Carabinieri di Treviglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.