BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sicurezza sul lavoro, l’Ance premia la miglior tesi

Consegnato per il sesto anno consecutivo il premio di studio in memoria dell’ex Presidente Giuseppe Colleoni alla miglior tesi di laurea sulla sicurezza sul lavoro. ANCE Bergamo premia i vincitori del bando 2016 delle Borse di Studio promosse dall’Associazione in favore dei figli dei dipendenti delle imprese associate.

Giornata di festa sabato 26 novembre per la 47ª edizione della tradizionale cerimonia di consegna delle Borse di studio promosse da ANCE Bergamo a favore dei figli dei dipendenti delle imprese associate e degli studenti degli Istituti tecnici che hanno frequentato uno stage estivo presso aziende ANCE.

Nell’ambito della cerimonia anche quest’anno, per la sesta edizione consecutiva, è stato consegnato il premio di studio intitolato a Giuseppe Colleoni per la miglior tesi di laurea sulla sicurezza sul lavoro, in memoria dell’ex Presidente.

La manifestazione, che riunisce intorno all’Associazione autorità, mondo della scuola e dell’università e famiglie e che si è svolta come da tradizione presso la Scuola Edile di Seriate, ha garantito negli anni notevoli risorse per sostenere il valore dello studio, coinvolgendo fino ad oggi ormai 848 ragazzi e raggiungendo un ammontare di circa 490.000 Euro.

“Si rinnova anche quest’anno la tradizionale consegna delle borse di studio e del premio in memoria del Presidente Giuseppe Colleoni. Si tratta di una giornata speciale che accende i riflettori sui ragazzi, bravissimi studenti oggi e protagonisti del nostro futuro domani. Voglio ancora una volta indicare la strada della collaborazione tra scuola, imprese e famiglia come l’unica in grado di favorire una crescita equilibrata e consapevole dei nostri ragazzi. Tanto più i tempi sono difficili tanto più può svilupparsi e realizzarsi quell’impeto giovanile che rende la realtà promettente e amica” ha dichiarato il Presidente di ANCE Bergamo, Ottorino Bettineschi.

Diciotto sono state le Borse di studio assegnate al merito scolastico ai figli dei dipendenti delle imprese associate, suddivise tra Scuole Superiori e Università:
n. 9 da € 500,00 cad. per studenti delle Scuole Superiori: David Bettoni, Stefano Brembilla, Maichael Esposito, Clelia Fumagalli, Marco Perrone, Enrica Salvi, Michelle Savoldelli, Stefano Tiraboschi, Giulia Valenari.
n. 4 da € 750,00 cad. per studenti frequentanti Corsi di Lauree Triennali: Elena Bonaiti, Fabio Stabilini, Marco Tiraboschi, Oscar Vittori.
n. 5 da € 1.000,00 cad. per studenti frequentanti Corsi di Laurea Specialistica/Magistrale: Paolo Bianchessi, Annalisa Bonaiti, Arianna Faciocchi, Alessandro Sala, Dario Scarsi.

Undici sono invece gli studenti che hanno partecipato agli stage estivi di 5 settimane presso imprese associate ad ANCE Bergamo. L’iniziativa, che gode del patrocinio della Provincia di Bergamo e dei Comuni di Bergamo e Seriate e del contributo della camera di Commercio e che giunge quest’anno alla sua 21ª edizione, ha coinvolto negli anni ben 394 ragazzi cui sono stati assegnati contributi per un importo complessivo superiore ai 200.000 euro.

ance

I premiati sono stati i seguenti presso le rispettive imprese:
Istituto “G. QUARENGHI” di Bergamo: Marco Amboni (Edil Mova Srl), Sofia Boroni (Ars Aedificandi Spa), Nicole Caroli (Cividini Ingegneria E Costruzioni Srl), Luca Cocchiara (Impresa Percassi F.lli Srl), Simone Maggi (Assolari Spa), Lorenzo Morettini (Impresa Percassi F.lli Srl), Francesca Parmigiani (Impresa Percassi F.lli Srl), Alessandro Villa (Roncelli Costruzioni Srl).
Istituto “D.M. TUROLDO” di Zogno: Jacopo Doci (Edilmac dei F.lli Maccabelli Srl).
Istituto “A. FANTONI” di Clusone: Nicola Gabrieli (Ance Bergamo), Savoldelli Elena (Ance Bergamo).

SESTA EDIZIONE DEL PREMIO DI STUDIO “GIUSEPPE COLLEONI”
Anche quest’anno la famiglia Colleoni in collaborazione con ANCE Bergamo ha promosso il premio di studio Giuseppe Colleoni, in memoria dell’imprenditore già Presidente di ANCE Bergamo, ANCE Lombardia e Vicepresidente nazionale di ANCE. Il premio del valore di 1.500 euro, destinato alla migliore tesi di laurea sul tema della sicurezza del lavoro, è stato assegnato a Monia Losa, con la tesi di laurea dal titolo Occupazione e infortuni sul lavoro: un’analisi statistica dei dati INAIL e un’analisi empirica sugli investimenti in sicurezza conseguita presso l’Università degli Studi di Bergamo, anno accademico 2014-2015.

“La famiglia Colleoni è lieta di poter assegnare anche quest’anno un premio ad una tesi riguardante la sicurezza dei lavoratori. Non si tratta solo di un caro ricordo, ma di un’iniziativa che vuole contribuire concretamente alla crescita di una cultura del lavoro che ponga al centro la persona e la sua sicurezza” ha dichiarato Gellina Ravasio Colleoni, Presidente della giuria del Premio Colleoni.

“Il lavoro premiato ci offre un’analisi scientifica dei dati riguardanti gli infortuni e gli investimenti in sicurezza. Lo spaccato permette di valutare con precisione i confortanti progressi registrati e traccia la linea d’azione per dare nuovo impulso ad iniziative in materia di sicurezza” ha dichiarato Ottorino Bettineschi nel commentare le motivazioni di assegnazione del premio Colleoni di quest’anno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.