BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trasporti, ospedali, tribunali: venerdì di disagi per lo sciopero nazionale

Atb garantisce le corse per gli studenti, ma i disservizi più sentiti porebbero verificarsi al Papa Giovanni XXIII e in Tribunale

Venerdì di disagi e disservizi anche a Bergamo per il grande sciopero nazionale. Dalla mezzanotte di giovedì 24 novembre alle 21 di venerdì 25 novembre, le organizzazioni sindacali Cub Trasporti; Sgb Sindacato Generale di Base; l’Usb Lavoro Privato Trasporti e il Cat Coordinamento autorganizzato trasporti hanno proclamato uno sciopero nazionale che coinvolge il settore del trasporto.

All’agitazione sindacale potrà aderire il personale appartenente al Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e Trenord, pertanto i treni regionali, suburbani e la lunga percorrenza di Trenord potranno subire ritardi, variazioni e/o cancellazioni.

Sono comunque previste fasce orarie di garanzia, dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 durante le quali viaggeranno i treni inseriti nella lista dei servizi minimi garantiti.

L’azienda bergamasca Atb ha invece comunicato che si potrebbero verificare disagi sulle corse delle linee 7, 9 e 10 effettuate da Sab. Il servizio verrà garantito nelle fasce dalle ore 6.30 alle 8.30 e dalle ore 12.30 alle 16.

Sciopero anche all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo (leggi QUI) e al Tribunale di Bergamo (leggi QUI).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.