BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In Croazia con l’autista dell’ospedale: Amadeo assolto dall’accusa di peculato

Il giudice del tribunale di Bergamo ha dato ragione al direttore generale dell'Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate

L’ex direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate Amedeo Amadeo è stato assolto dall’accusa di peculato.

Secondo l’accusa in due estati, quella del 2011 e quella del 2012, Amadeo avrebbe percorso circa quattromila chilometri con auto di servizio e autista: mentre si trovava in vacanza a Cres, isola croata, avrebbe chiamato l’autista dell’azienda ospedaliera per fare, nel giro di due giorni, andata e ritorno da Rijeka (Fiume) a Seriate.

Alla Guardia di Finanza Amadeo aveva spiegato che la ragione di quei viaggi fosse da ricercare nella necessità di mettere la propria firma su alcune delibere relative a dei lavori da svolgere nelle strutture ospedaliere di Seriate e Gazzaniga: seconda l’accusa, invece, si trattava di viaggi ingiustificati che sarebbero stati fatti ai danni dell’azienda ospedaliera.

Il giudice del tribunale di Bergamo, nella sentenza si martedì 22 novembre, ha dato ragione all’ex direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate, assolvendolo dall’accusa di peculato. Amadeo, dopo la bufera giudiziaria, si era dimesso dal ruolo di direttore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.