BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Operazione droga vicino alle discoteche: scoperti 25 ragazzi con coca e hashish

Giovani e discoteche: nel mirino della Guardia di Finanza finiscono ragazzi in possesso di droga, per loro stessi o per piccolo spaccio nei pressi delle discoteche della Bassa Bergamasca.

Giovani e discoteche: nel mirino della Guardia di Finanza finiscono ragazzi in possesso di droga, per loro stessi o per piccolo spaccio nei pressi delle discoteche della Bassa Bergamasca.

Nella notte tra sabato 19 e domenica 20 novembre, infatti, i Finanzieri della Compagnia di Treviglio, in collaborazione con le unità cinofile della Compagnia di Orio al Serio, hanno eseguito controlli mirati al contrasto dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, nei dintorni di alcune discoteche della pianura orobica.

L’attività, che ha visto impiegate incessantemente numerose pattuglie dalle 23 del sabato alle 5 della domenica, ha consentito complessivamente di identificare 60 persone ed ispezionare 25 auto.

I militari delle fiamme gialle, grazie all’ausilio dei cani antidroga e allertati dall’atteggiamento sospetto di alcuni giovani avventori dei locali, hanno così individuato 25 ragazzi, d’età compresa tra i 15 ed i 25 anni, in possesso di piccole quantità di sostanze stupefacenti pronte per il consumo personale. I controlli hanno condotto al sequestro complessivo di circa 100 grammi di droga, tra cocaina, hashish e marijuana.

I 25 giovani assuntori, per la maggior parte italiani e residenti nella provincia orobica, sono stati segnalati alla Prefettura di Bergamo e verranno avviati ad appositi percorsi di recupero. Nei confronti di uno di questi i militari hanno proceduto al ritiro ed alla sospensione per 30 giorni della patente, in quanto fermato alla guida di un veicolo in possesso di una dose di sostanza stupefacente per uso personale.

Il dispositivo di prevenzione attuato dai militari della Guardia di Finanza si pone in prosecuzione di analoghe attività svolte dal Corpo nei mesi scorsi, con l’obiettivo di
contrastare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani e, più in generale, prevenire il fenomeno del cosiddetto “sballo del sabato sera”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.