BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Foppa non sbaglia a Montichiari: 3-1, tornano i tre punti

Ritorno alla vittoria: missione Montichiari compiuta. La Foppapedretti riprende la marcia e strappa alla Metalleghe tre punti in quattro set. In un match che ha visto Kasia Skowronska chiudere con un bottino di trenta punti al suo attivo, messi a segno nei momenti più caldi di una sfida incandescente. Che ha visto le bresciane spingersi spesso avanti e le rossoblù brave a riacciuffarle. Fino a chiudere il match con il punto numero 17 di Laura Partenio (52% la sua efficienza in attacco).

LA GARA – Si inizia con Busa, Dalia, Efimienko, Malagurski, Nikolic, Gioli e il libero Ruzzini per Montichiari, Partenio, Popovic, Guiggi, Lo Bianco, Sylla, Skowronska e il libero Suelen per le rossoblù.
La Foppapedretti parte subito forte con Partenio e Skowronska e sul 5-1 per le rossoblù le padrone di casa fanno la prima sostituzione: Gravesteijn per Busa.
Ma la Foppapedretti continua a tenere a distanza le avversarie. E’ il turno di Sylla e Guiggi dalla prima linea a cui risponde Malagurski, la più efficace sul fronte bresciano. Montichiari risale fino al 13-14 e agguanta la parità con un ace di Gioli sul 15-15. Una lunga rincorsa interrotta da Sylla che va a segno ininterrottamente e riporta la Foppapedretti avanti di quattro lunghezze e apre la strada per chiudere il primo set in vantaggio.
Montichiari prova a invertire la rotta fin dall’avvio del secondo set e vola 5-1. Malagurski e Busa trascinano le bresciane, mentre la Foppapedretti prova a tenersi agganciata con Popovic e Skowronska e si va 10-5 per le padrone di casa. Le imprecisioni al servizio frenano la rimonta e si va 13-7, ma si arriva a meno due con un muro di Sylla per il 15-17. Montichiari è decisa a chiudere il parziale e con Nikolic e Malagurski arriva al 25-21.
Si riparte dalla parità e la Foppapedretti fatica a riprendersi dalla battuta d’arresto. Si ritrova sotto 2-7, ma Skowronska la porta 5-7. Il match si accende, le rossoblù si spingono fino al 9-10 e Sylla firma la parità. Nikolic prova a scavare di nuovo le distanze, Skowronska tiene vivo l’attacco rossoblù. 17-15 per Montichiari e Paggi per Popovic, scambi incandescenti, Suelen protagonista di difese mozzafiato (chiuderà con l’81% di ricezione positiva), ma qualche imprecisione al servizio portano le bresciane 22-18. Poi è Partenio-Skowronska show e due set point annullati a Montichiari per il 24 pari. E al primo set point rossoblù,?Skowronska mette a terra il 26-24.
Montichiari riparte di nuovo premendo sull’acceleratore, complici due ace di Busa e gli attacchi di Nikolic si porta 10-7. Una lunga sosta forzata sul 12-9, dovuta ad un guasto al computer del referto elettronico, non spezza il ritmo della sfida che continua a regalare emozioni e il sorpasso della Foppapedretti arriva con Paggi per il 16-15. Due falli sottorete riportano le padrone di casa avanti, Skowronska cuce nuovamente lo strappo e poi trascina la Foppapedretti al 22-25 finale siglato da Partenio per il tre a uno rossoblù.

HANNO DETTO Katarzyna Skowronska: “Una bella partita da giocare, sapevamo che Montichiari difende tantissimo e che non sarebbe stato facile. A volte non abbiamo avuto pazienza e abbiamo cercato di chiudere subito come nel primo set. E’ stato durissimo ma portiamo a casa la vittoria”.

Eleonora Lo Bianco: “Abbiamo sudato e rischiato. Abbiamo fatto un grande scatto nel terzo set quando loro erano andate avanti e sembrava già due a uno per loro. Invece siamo state brave e le abbiamo acciuffate. Siamo una squadra tosta. Ora abbiamo un periodo un po’ più intenso, ogni gara porta via un sacco di energie, ma siamo abbastanza preparate abbiamo dei cambi per alternarci e oggi lo ha dimostrato Paggi entrando in corsa e facendo bene”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.