BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Paura in tabaccheria, punta la pistola e scippa la titolare

Armato di pistola, l'uomo si è diretto verso il banco dei tabacchi minacciando la titolare per farsi consegnare l'incasso

Rapina a mano armata nel tardo pomeriggio di venerdì 18 novembre a Dalmine. Intorno alle 18, un uomo col volto coperto ha fatto irruzione nella tabaccheria che si trova sotto i portici di via Mazzini. Al momento della rapina, all’interno dell’esercizio commerciale si trovavano soltanto la titolare e un cliente.

Armato di pistola, l’uomo si è diretto verso il banco dei tabacchi minacciando la titolare per farsi consegnare l’incasso. Con l’arma puntata addosso, la tabaccaia non ha potuto far altro che assecondare le richieste del bandito, aprendo il registratore di cassa e consegnando le banconote che vi erano all’interno per un totale di circa 500 euro.

Il tutto si è svolto nel giro di pochi secondi: il rapinatore ha afferrato il bottino ed è fuggito a piedi lungo via Mazzini. Non è escluso che ad attenderlo nelle vicinanze ci fosse un complice in auto o in scooter.

Immediato l’allarme lanciato dalla titolare del negozio: sul posto sono giunte la polizia locale e i Carabinieri della stazione di Dalmine che stanno visionando i sistemi di videosorveglianza per cercare di risalire all’identità dell’uomo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.