BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da Telgate a Montefortino: consegnate le unità abitative a due famiglie terremotate fotogallery

Il sindaco di Telgate Fabrizio Sala ha incontrato il primo cittadino di Montefortino e ha consegnato due unità abitative ad altrettante famiglie colpite dal sisma: "Una situazione surreale: gli abitanti non si sono pianti addosso e si sono subito rimboccati le maniche".

Più informazioni su

Sono giunte a destinazione alle 9.30 di venerdì 18 novembre le due unità abitative partite da Telgate alla volta di Montefortino, Comune della provincia di Fermo, nelle Marche, colpito duramente dal sisma del 24 agosto scorso e ripiombato nell’incubo a fine ottobre.

Ad attendere la delegazione partita dalla Bergamasca, composta dal sindaco Fabrizio Sala, dal responsabile di protezione civile Tarcisio Ravelli e da un rappresentanti della sezione Alpini, il primo cittadino di Montefortino Domenico Ciaffaroni: “Abbiamo accolto a braccia aperte chi è venuto in nostro aiuto – ha commentato Ciaffaroni – Per noi è un grande contributo logistico e umano. Ringraziamo per la solidarietà e per i mezzi che ci hanno donato per dare una sistemazione dignitosa ad alcuni nostri concittadini. Il nostro Comune è stato colpito da tre terremoti ma non siamo abituati a piangerci addosso, abbiamo reagito con forza. I due container a casetta arrivati da Telgate sono stati donati a due famiglie che gestiscono aziende zootecniche: pur di non lasciare il proprio bestiame vivevano in condizioni impossibili”.

Il sindaco di Telgate Fabrizio Sala ha consegnato personalmente i container alle famiglie: “La situazione in paese è davvero surreale – ha sottolineato – Non ci sono zone sommerse dalle macerie ma le case sono inagibili e la gente è costretta a vivere nelle tende. Si sono rimboccati le maniche e hanno ricominciato una nuova vita anche se il sisma ha colpito duramente il lavoro e l’economia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.