BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le ragioni del No, un incontro al Mutuo Soccorso

Mercoledì 16 novembre alle 20.45 alla sala del Mutuo Soccorso, in via Zambonate a Bergamo, Arci, Anpi e il Comitato del No organizzano l'incontro "Verso il Referendum, le ragioni del No".

Mercoledì 16 novembre alle 20.45 alla sala del Mutuo Soccorso, in via Zambonate a Bergamo, Arci, Anpi e il Comitato del No organizzano l’incontro “Verso il Referendum, le ragioni del No”.

Interverranno Gaetano Azzariti, professore di Diritto costituzionale (Università di Roma- Sapienza), Componente del Comitato esecutivo per il No; Alessandro Pollio Salimbeni, vice-presidente Anpi Nazionale; introduce e modera Barbara Pezzini.

I RELATORI
Gaetano Azzariti è Professore ordinario di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, collabora a numerose riviste scientifiche e, in particolare, è direttore della rivista “Costituzionalismo.it”, fa parte della Direzione di “Politica del Diritto”, del Comitato di direzione della “Rivista di Diritto
Costituzionale”, del Comitato direttivo di “Diritto Pubblico”, del Comitato scientifico di “Giurisprudenza Costituzionale”. Ha pubblicato numerose opere nei più diversi ambiti del Diritto costituzionale, tra cui, da ultimo: Contro il revisionismo costituzionale. Tornare ai fondamentali, Roma-Bari, Laterza, 2016.
Collabora con il quotidiano Il Manifesto.

Alessandro Pollio Salimbeni, Laureato in Filosofia e Scienze Politiche, è stato dirigente alla Presidenza del Consiglio regionale della Lombardia e, dal 2011 al 2016, Direttore Centrale delle Attività produttive e di Risorse Umane ed Organizzazione del Comune di Milano. Nel corso della sua esperienza professionale ha svolto anche attività di consulenza in materia giuridico-amministrativa per aziende private e di docenza presso i master in Economia turistica dell’Università Bocconi e della Università Statale di Genova.
Si è occupato a partire dagli anni 80 di politiche istituzionali e della giustizia, nel corso di una lunga esperienza politica a livello milanese e nazionale, dal PCI ai DS.
Dal 2011, è vice presidente nazionale dell’Anpi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.