BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un ‘gallo’ nel pollaio: 3 gol in 2 partite, il bergamasco Belotti si prende la Nazionale

Cifre da predestinato. L'attaccante del Torino, nato a Calcinate, è ormai la prima punta indiscussa del progetto azzurro

Una vittoria netta, rapida, convincente. L’Italia di Ventura s’è presa tre punti in scioltezza in casa del Liechtenstein nel match valido per le qualificazioni a Russia 2018. Al Rheinpark Stadion di Vaduz, gli azzurri hanno portato a casa un 4-0 maturato interamente nel primo tempo. Belotti e Immobile hanno sbloccato il match in un minuto, poi prima dell’intervallo è toccato all’interista Candreva e ancora al “gallo” rifinire il punteggio.

Già, il ‘gallo’. L’attaccante del Torino, nato a Calcinate e cresciuto nel vivaio dell’Albinoleffe, è ormai la prima punta indiscussa del progetto azzurro. Primo tempo devastante, nel secondo si pesta un po’ i piedi con Immobile ma chiama sempre la giocata e con i suoi movimenti crea scompiglio. Ecco così arrivare la prima doppietta con la maglia della Nazionale che aggiorna uno score di tutto rispetto: tre gol in sole due partite disputate. Cifre da predestinato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.